Ciao Loreno, il Maestro di Metato


Ieri, lunedì 27 luglio, è deceduto Loreno Campera, ultracentenario (08.02.1920) di Arena Metato.

Loreno è stato maestro elementare e, dal primo dopoguerra e sino agli anni settanta, ha formato numerose generazioni di “metatesi”; un maestro presente, bravo, sempre attento ai suoi allievi che ha seguito anche negli anni successivi.

Una vita lunghissima, con molti episodi positivi ma anche frastagliata da tragedie familiari: su tutte la prematura perdita del figlio Carlo, deceduto in giovane età a causa di una malattia rara.

Ma nonostante tutto, con riserbo e sobrietà, Loreno è rimasto una “Persona” attiva ed importante nella comunità, presente in numerose occasioni;  è stato ripetutamente ospitato e convivialmente festeggiato – in particolari ricorrenze – da numerose generazioni di allievi che ha formato. 

Loreno e la moglie Rossana sempre uniti, circondati da familiari: Forese – fratello nato anche lui l’8 di febbraio, tredici anni dopo Loreno, i tanti nipoti e bis nipoti. Una coppia inossidabile, molto conosciuta e sempre presente – sino a pochi anni orsono – al Prato degli Escoli, alle corse di cavalli, di cui erano appassionati.

Quest’anno , poco prima del lockdown l’8 febbraio 2020, Loreno – che è stato da sempre socio di questa Associazione, ha festeggiato nella sala della Pubblica Assistenza di via Turati, i cento anni con una vera festa di popolo; festa a cui ha partecipato l’intera comunità con familiari, amici, autorità. Festa nel corso della quale, oltre al saluto delle Autorità (con il Sindaco Di Maio in testa), fu letta da Don Prodi, una lettera personale per Loreno scritta da Papa Francesco .

Ciao Loreno, già ci manca la tua presenza, rimarrai sempre nel cuore di tutti coloro che ti hanno conosciuto ed apprezzato e, soprattutto, nel cuore dei tuoi numerosissimi allievi della Scuola elementare C. Battisti di Metato.

A Rossana, Forese – Annunziata, Marco, Riccardo, Dario ed ai familiari tutti esprimo le condoglianze della Pubblica Assistenza sr Pisa e della Sezione Soci di Arena Metato Madonna dell’Acqua in particolare.

Il Presidente, Alessandro Betti Degl’Innocenti