#daisangueday – 24° giornata regionale dei donatori di sangue ANPAS


Si è svolto Sabato 7 Aprile, nella sede Anpas di Firenze, il Dai Sangue Day 2018.

Un evento consolidato, un momento di riflessione e di confronto da cui prendere spunto per migliorare l’efficacia della promozione della donazione del sangue.

Tra i vari focus della giornata non poteva mancare la diffusione tra i giovani della cultura della donazione del sangue. Un gesto che, nella nostra regione, è in calo nei numeri ma che, grazie a un’azione maggiore di coordinamento tra enti, associazioni promotrici e donatori, ha reso possibile contrastare il calo.

Un calo dovuto a molti aspetti, tra cui il progressivo invecchiamento della popolazione, che vede andare “in pensione” molti donatori e vede anche una maggior richiesta anche di sangue per determinate patologie, unito alla mancanza di consapevolezza tra i giovani.

E’ in questo segmento che si concentrano quindi la maggior parte dei progetti per diffondere la cultura del dono e anche la Pubblica Assistenza S.R. Pisa e il suo gruppo donatori hanno presentato il loro progetto.

Si chiama “Goccia su Goccia” ed è promosso assieme alla sezione pisana del SISM – Segretariato Italiano Studenti di Medicina. Questo progetto si pone l’obiettivo di promuovere tra i giovani studenti universitari la cultura del dono del sangue organizzando dei punti informativi nei poli più frequentati dell’Università di Pisa, che ringraziamo per la disponibilità. A parlare sono gli operatori del nostro gruppo donatori ma sopratutto i giovani studenti del SISM, che riescono a parlare ai loro coetanei in maniera paritaria.

I risultati sono incoraggianti, decine e decine di aspiranti nuovi donatori sono andati, in una giornata appositamente organizzata, a donare il sangue nel 2017 e lo stanno per fare in questi giorni del 2018. Un esempio di collaborazione tra associazioni che porta risultati utili per tutti. 


Il servizio della TGR Toscana sul Dai Sangue Day che si è tenuto a Firenze.



SCOPRI COME DIVENTARE DONATORI DI SANGUE