Io Non Rischio Pisa


TI ASPETTIAMO IN PIAZZA IL 13 E 14 OTTOBRE PER L’EDIZIONE 2018

Clicca sull’immagine per saperne di più!!


LA STORIA DI IO NON RISCHIO

La Campagna Io Non Rischio, creata dal Dipartimento di Protezione Civile nel 2011 su un progetto ANPAS e sviluppata con INGV e RELUISS, sbarca a Pisa grazie alla Pubblica Assistenza Società Riunite, l’anno dopo la prima sperimentazione.

Il 13 e 14 Ottobre 2012, i Volontari, appositamente formati allo scopo, scesero con un gazebo in piazza XX Settembre, per parlare del rischio terremoto. Distribuendo del materiale informativo e cercando un contatto diretto con la popolazione iniziarono a parlare a centinaia di cittadini pisani di rischio terremoto. Anche se il terremoto è un fenomeno raro nella nostra zona, non è impossibile: si pensi per esempio al terremoto che rase al suolo Orciano Pisano nel 1846. Lo scopo dei volontari era quello di comunicare con i cittadini senza tecnicismi, ma con semplici messaggi e buone pratiche che tutti, appena tornati a casa, potessero mettere in atto per ridurre il rischio degli effetti di una scossa sismica.

Da quel giorno, la campagna, che si svolge a livello nazionale su centinaia di piazze, tutte nel solito fine settima, è cresciuta e si è sempre ripetuta a Pisa.

Nel 2014, Pisa fu scelta per sperimentare, con altre 10 città italiane, una nuova versione della campagna Io Non Rischio, incentrata sul rischio alluvione.

Nel 2018 la piazza tornerà a parlare di rischio terremoto.


Consulta il sito della campagna, con mappe interattive e molte informazioni utili su come ridurre il rischio con semplici azioni.


Segui la pagina Facebook dedicata alla piazza di Pisa.


Foto e video della Piazza Io Non Rischio di Pisa