Il volontario sulla scena del crimine


Ogni giorno i nostri volontari operano su una “scena del crimine”.

Per questo è importante essere informati su come comportarsi correttamente in quelle occasioni in cui il nostro intervento non deve alterare lo stato delle cose: da un comune incidente stradale, fino al crimine violento, è importante che i volontari sappiano come comportarsi.

Per questo, Venerdì 1 Dicembre, presso la nostra sede di via Bargagna, si terrà un incontro con esperti del settore, che ci esporranno quanto c’e da sapere riguardo a:

  • L’importanza del ruolo rivestito dal volontario su una possibile “scena del crimine”
  • Regole del sopralluogo
  • Come operano i professionisti addetti ai lavori
  • Evidenze biologiche: manovre per la minimizzazione della contaminazione dell’ambiente
  • Cenni di medicina legale: semplici accorgimenti che possono fare una grande differenza ai fini della risoluzione di un caso

Interverranno 

  • Davide Cannella – Titolare della Falco Investigazioni, CTU del Tribunale di Lucca, esperto in sistemi di prevenzione del crimine e perito in microfotografia scientifica
  • Alessandra Severi – Laureata in giurisprudenza, specializzata in criminologia e investigazione medico forense.
  • Eraldo Stefani – Avvocato professionista, fondatore dello Studio Stefani, Professore docente nel Master in Scienze Forensi “Criminologia – Investigazione – Security – Intelligence” dell’Università La Sapienza di Roma.

Approfondimenti a cura di Eugenio D’Orio, biologo forense.

Durante la serata sarà proposto uno studio di caso con il coinvolgimento attivo dei presenti.


L’incontro, aperto a tutti i volontari, inizierà alle 21:00 e sarà preceduto, alle 19:30, da una apericena offerta dall’associazione.

POSTI LIMITATI

L’iscrizione è obbligatoria. Sarà possibile dare la propria adesione mediante il modulo affisso in bacheca volontari nella sede di Pisa o per mail compilando il modulo sottostante:

* campo obbligatorio